Crioultrasuonoterapia: cos'è e come funziona


Terapia con ultrasuoni e crioterapia per una doppia garanzia di risultati

Il Crioultrasuono è una terapia fisica strumentale che combina l'utilizzo della vibrazione acustica dell’ultrasuono con le basse temperature della crioterapia.

La Crioultrasuonoterapia è un dispositivo medico terapeutico che similmente all'ultrasuono impiega le vibrazioni con frequenza da 1 MHz a 3 MHz. Contestualmente viene applicata,tramite la stessa testina, una temperatura regolabile fino a 8 gradi sotto zero.

Il manipolo del Crio ultrasuono viene ricoperto da un gel conduttivo: l’ultrasuono viene fatto con movimenti circolari a contatto con la zona interessata dal trattamento. Le vibrazioni sonore sono indolori e nella stessa testina vi è il passaggio interno di un liquido di refrigerazione che, in corso di applicazione, ha un immediato effetto antalgico.

Gli scopi terapeutici per i quali è indicata la Crioultrasuonoterapia sono: patologie degenerative e acute dei tessuti molli, borsiti, capsuliti, tendiniti, epicondiliti, mialgie croniche, artralgie post traumatiche, periostiti, spondiliti anchilosanti, rotture tendinee, ematomi in fase iniziale, sindrome del tunnel carpale.

Per esempio è di utile applicazione nelle distorsioni tibio tarsiche, fascite plantare o tendinite rotulea.

CONTROINDICAZIONI: è controindicata nei portatori di pacemaker, in gravidanza, in caso di epilessia, in presenza di neoplasie, vasculopatie, tubercolosi, nei soggetti in fase di accrescimento (bambini).

Fatti contattare dai nostri esperti

Lasciaci i tuoi riferimenti: ti ricontattiamo entro breve per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi e prodotti?

Contattaci ora

Copyright 2023 | Reha Group S.r.l - P.IVA 09170591003

made with by Web To Emotions

Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Sono applicate la Privacy Policy e i Termini di Servizio di Google.